Agriturismo

Agriturismo Lama S. Giorgio

TI TROVI IN: Home - Puglia - Bari - Agriturismo Lama S. Giorgio


 



Agriturismo Lama S. GiorgioLa Villa Masseria oggi denominata Agriturismo Lama S. Giorgio, fu costruita agli inizi dell'800 e ultimata nel primo decennio del 900 dalla famiglia Turi ed aquisita nel 1970 dal Dott. Nicola Didonna, nobile figura di Rutigliano. Il Dott. Giovanni Scianatico, nipote del Dott. Nicola Didonna, ha provveduto a riportarla all'antico splendore con un'attento restauro, che ha tenuto conto delle caratteristiche originali della Masseria. Con i suoi arredi d'epoca e la cucina basata sul recupero di antichi sapori, rustica ma raffinata, valorizzata delle produzioni locali, l'agriturismo Lama San Giorgio offre a tutti coloro che desiderano visitare la Lama ed i vicini comuni, un rifugio tranquillo ed un ottimo ristoro. La Lama è una conformazione carsica formatasi per il defluire dalla "Murgia" (parte collinare della Puglia) di acque torrentizie. Nel percorso è possibile visitare il "boschetto mediterraneo" nel quale potrete osservare tutte le principali specie arboree della macchia mediterranea. Vi è anche un piccolo frantoio del 1600 , tipica costruzione che testimonia la presenza di genti lungo il corso della Lama. I bambini potranno giocare nello spazio attrezzato e guardare i piccoli animali da cortile (capre, pavoni, conigli ecc.) presenti nel recinto vicino ai giochi. E' possibile anche visitare l'azienda agricola e le caratteristiche coltivazioni di uva da tavola allevata a "tendone"

vota su OKNotizie salva su Segnalo vota su Diggita vota su Wikio vota su Fai Informazione Add To Del.icio.us Digg This Fav This With Technorati aa Reddit It Share on Facebook Submit To Propeller title= Furl This Fark It Add to Yahoo MyWeb2 Seed This Twit This! Add to Windows Live favorites Add to ma.gnolia


Prodotti:

La masseria è inserita nell'Azienda Agricola Scianatico (www.scianatico.it) che produce uva da tavola e vini, olive da olio e da tavola, ciliegie. Si produce in particolare il tipico "Rosso Primitivo" ottenuto dall'omonimo vitigno. Da abbinare ad arrosti importanti, l'Olio Extra vergine d'Oliva ottenuto dalla molitura "a freddo" (macine in pietra) delle olive della varietà "Coratina" e "Cima nostrana", dal colore intenso, dal sapore fruttato, ma allo stesso tempo dolce, i dolci "Fiori del mandorlo", tipici dolcetti con pasta di mandorla che potrete assaggiare presso l'agriturismo, il liquore tipico "Limoncello della Signora Anna", caratteristico liquore pugliese dai sapori mediterranei ed i rosoli all'amarena, all'alloro e alle mele cotogne

Inoltre si segnala:

L'agriturismo Lama S.Giorgio offre gratuitamente agli ospiti l'accesso alla spiaggia di "Torre a mare" sita a 7 km. di distanza, con la possibilità di parcheggio gratuito dell'auto in uno spazio recintato a pochi metri dalla riva. Nel tempo libero gli ospiti potranno fare delle "passeggiate naturalistiche" nella Lama S.Giorgio adiacente all'agriturismo

Luoghi d'interesse:

L'ubicazione centrale rispetto alla Puglia ed alla provincia di Bari, rende l'agriturismo Lama S. Giorgio un posto ideale per soggiorni settimanali con visite ed escursioni giornaliere, che spaziano dallo scenario indimenticabile della Valle d'Itria (Ostuni, Alberobello con i suoi trulli, Locorotondo) al romanico delle incantevoli città costiere (Polignano, Bari, Trani) In particolar esegnaliamo diversi itinerari. Rutigliano: percorrendo la statale 100 per Taranto dopo una lieve salita, attraversando una tipica zona di vigneti e tendoni, s'incontra lo svincolo per Rutigliano; paese sicuramente medievale: sul suo territorio sono fiorite varie città in epoche antiche. Il territorio, modellato da piccole alture, è attraversato ad est e ad ovest da due solchi erosivi, le lame, che delimitano una fascia di terra nel cui centro è sito l' abitato. Questo è posto sul primo rialzo della Murgia barese ed appare, per chi giunge da Bari, col suo svettante campanile romanico-barocco e la sua severa torre normanna. Questo è un paese ricco di storia e d'arte: - la ricca Bigetti, città nota per i corredi vasari della sua necropoli i cui ritrovamenti tombali sono databili tra la fine del VII ed il IV sec. a.C.; - la chiesa di S. Apollinare, edificata in epoca alto-medievale, originariamente a tre navate absidate, oggi si ammira soltanto il nucleo centrale; - le grotte basiliane abitate sin dal VI sec. a.C. ed adibite a luogo di eremitaggio da monaci basiliani, nei secoli a cavallo tra il VII e il IX sec. d. C.; - la masseria fortificata Purgatorio, sita nell'omonima contrada, edificio della prima metà del XVII secolo; - la Cattedrale del XI sec. intitolata a SANTA MARIA della COLONNA e a SAN NICOLA, un tempo Nullius Dioecesis, custode di opere di gran pregio artistico tra cui il quattrocentesco polittico di Antonio Vivarini, e la più antica immagine del Cristo in Puglia scolpita sull'architrave del portale; - la torre bizantino-normanna alta 34 metri con base quadrangolare di 8.3 X 8.3 metri; - il borgo antico in cui ammirare le viuzze medievali con le tipiche case imbiancate i cui strati di calcinacci danno un'idea della vetustà di tali abitazioni, nonché i palazzi signorili: Antonelli, De Franceschis, Pappalepore, dei Diamanti, tutti databili tra il 1600 e 1800. Venendo a Rutigliano non si può ignorare l'arte dei figuli, eredità che qui si perde nella notte dei tempi. La maestria degli artigiani e l'eccellente qualità dell'argilla hanno prodotto manufatti in terracotta (p'gn(e)t', tiedd', piatti) di cui la cucina regionale fa largo uso per l'ottimo sapore che ne deriva ai cibi. Le botteghe, comunemente dette fornaci e su richiesta possono essere visitate, offrono oltre al vasellame anche i variopinti e tradizionali fischietti in terracotta. Queste botteghe costituiscono ormai una tappa d'obbligo per chi ama il folclore, la tradizione e l'artigianato. La cucina rutiglianese è piena dei sapori più veri della civiltà contadina, accompagnata dai vini, sapientemente creati dall' abile lavoro degli agricoltori, dal sole, da uve pregiate e da terreni ideali.


Come contattare 'Agriturismo Lama S. Giorgio'

Telefono: +39 080 4761609
Cellulare: +39 348 3342889
Fax: +39 080 5237535

St. Prov.le n.84 Rutigliano-Adelfia km. 8,700 - - Rutigliano Bari
Email: giovanniscianatico@tin.it
Sito internet: www.lamasangiorgio.it

Galleria Fotografica

Agriturismo Lama S. Giorgio     Agriturismo Lama S. Giorgio     Agriturismo Lama S. Giorgio
Agriturismo Lama S. Giorgio     Agriturismo Lama S. Giorgio     Agriturismo Lama S. Giorgio


Mappa della zona

Attendere prego...


 

Previsioni meteo